Il punto della situazione

Quando ho aperto questo blog mi sono fatta una promessa: “Questa volta non lo lascerò marcire senza scrivere nulla!”

Eeeeee invece è quello che sto facendo.

Non è colpa mia, lo giuro! E’ che ultimamente non sono successe cose che valesse la pena di scrivere (a parte il mio piccolo attacco di semi-sonnambulismo dell’altra notte che ancora non mi spiego..) o comunque non mi è venuto in mente niente di interessante.

In realtà qualche idea l’ho avuta, ma l’ho sempre subito accantonata pensando che tanto non sarebbe piaciuta a nessuno.Questo è un po’ il mio problema, mi succede per qualunque cosa, per esempio al corso di fotografia ho portato una foto che quando l’ho scattata mi piaceva da morire, quando l’ho vista sul computer mi piaceva da morire, ma nel momento in cui la stessa, identica foto, è stata proiettata di fronte a tutta la classe e all’insegnante ho pensato “Ommioddio ma sono impazzita fa schifo!!!” e mi sono vergognata da morire…anche se poi in realtà è piaciuta anche all’insegnante.

Comunque, visto che non scrivo da parecchio volevo fare un po’ il punto della situazione (anche se forse non interessa a nessuno…e qua si ritorna al discorso di prima).

Quest’estate sono andata in vacanza in un sacco di posti bellissimi!

Mi piacerebbe poterlo dire…. Ma invece no. Non sono andata assolutamente da nessuna parte. In compenso il mio ragazzo s’è fatto due vacanze senza di me. E un po’ l’invidio per questo. Un po’ tanto in realtà. L’ho anche odiato un pochino nel profondo quando sono dovuta restare a casa da sola dolorante (entrambe le volte in cui è partito sono stata male…sarà un segno), ma non glie lo dite che sennò se la prende. (Qua devo spevificare che scherzo che sennò me lo rinfaccerà finchè vivo.                                                                                                Però ho lavorato. E ciò è meraviglioso! Sono dovuta andare casa per casa a spiegare come fare la raccolta differenziata, e ho incontrato certi soggetti allucinanti, mi sono anche divertita però.                                                                                                                                               Ora invece lavoro alla scuola media e alla scuola elementare di Cannara.                                          I due posti che ho odiato di più in tutta la mia vita e in cui ho sperato di non doverci tornare mai più. Buffa la vita eh!                                                                                                                  Che poi non mi ci vedevo proprio a lavorare con i bambini, di solito non mi danno molto retta….                                                                                                                                      Poi…che altro dire…ho una macchina che devo reimparare a guidare e non so quando ci riuscirò visto che sono terrorizzata. Sono sempre più stressata perchè la vita in casa tra cani sorella e cognato sta diventando impossibile. Stanotte non ho dormito. E forse è questo il motivo per cui sto scrivendo cose a vanvera. Litigo con mia sorella un giorno sì e un giorno no. Di solito per cose in cui lei è in torto, ma alla fine quella che si ritrova in camera a cercare di non scoppiare per il pensiero della sorella che continua a dire e a ribadire che è una fallita e che non serve a niente a nessuno è sempre la sottoscritta.                                                Penso sempre che ne ho passate talmente tante fino ad ora che una cosa del genere non dovrebbe nemmeno toccarmi, che dovrei essere forte e fregarmene di tutto..invece continuo a subire…e forse a questo punto me lo merito.

Ok dopo questo finale un po’ deprimente chiudo qua il resoconto degli ultimi mesi, con la speranza che il prossimo articolo non arriverà a gennaio o a marzo. Non prometto nulla.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perle di vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...