Consiglio spassionato di una ragazza annoiata

Pirandello diceva che ognuno di noi porta infinite maschere, ogni persona ci vede in modo diverso, noi stessi ci vediamo in modo diverso rispetto alle altre persone.

In Uno, nessuno e centomila questa cosa viene spiegata bene. Infatti non voglio discutere la filosofia di quel grande scrittore che era Pirandello. In questo post volevo parlare di un altro tipo di maschere, quelle che al giorno d’oggi ogni donna si spiaccica in faccia.

Alle superiori ho conosciuto una ragazza, mia compagna di classe nelle ore di laboratorio. Se la tirava come non mai, a dirla tutta non era nemmeno tanto bella,  e veniva a scuola ogni benedetto giorno con tre strati di stucco sulla faccia.

Le sue migliori amiche, quelle amorevoli ragazze che ogni tanto venivano da me a sparlare l’una dell’altra, mi dissero, ridacchiando malignamente, che per truccarsi in quel modo addirittura si alzava alle 5 e mezza del mattino.  Forse sarò io strana….ma non sarà un tantino eccessivo?

Ora, provate a immaginare questa ragazza dopo la prima notte passata con un ragazzo. Cosa farà mai? Si alzerà di soppiatto alle prime luci dell’alba per andare a rifarsi il trucco (per poi tornare a letto a fingere di dormire fino a che l’altro non si sveglia)? Oppure farà prendere un colpo al malcapitato ragazzo che si ritroverà accanto una tizia sconosciuta con la pelle rovinata per il troppo fondotinta applicato?

Ovviamente qua ho estremizzato…ma, se ci pensate bene, alla fine non è che sono andata troppo oltre alla realtà.

Per quanto mi riguarda posso affermare con fierezza di aver fatto colpo sul mio ragazzo (ancora mi chiedo come sia successo) con pochissimo trucco in faccia, giusto la matita sugli occhi. Quindi non gli è nemmeno preso un infarto la prima volta che mi ha visto struccata.

Non fraintendetemi, non sto criticando il sacrosanto diritto di ogni donna di truccarsi. Il mio è solo un consiglio che poche leggeranno. Non esagerate, che non vi si può guardare!

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perle di vita e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...