Divergent…. Vogliamo scherzare?

Qualche mese fa ho visto un film al cinema, Divergent, tratto dall’omonimo libro di Veronica Roth. Nella prima mezz’ora non riuscivo a fare a meno di pensare “Ma questa è la brutta copia di Hunger Games!”. Con l’avanzare del film questa sensazione si è affievolita e sono riuscita anche ad apprezzarlo, non tantissimo, ma abbastanza da farmi pensare “Mah, sono curiosa di leggere il libro… Magari se lo trovo a poco me lo prendo…” e indovinate un po’! Amazon risponde alle mie “preghiere” e mette in offerta il libro a 1,99€, lo compro, lo leggo e…. È LA BRUTTA COPIA DI HUNGER GAMES! 

E ora, signori e signore, giochiamo insieme a

 TROVA LE DIFFERENZE!

che tecnicamente sarebbe trova le uguaglianze ma non mi piaceva come suonava…

 

1- Ma che bella copertina!

Il cerchio infuocato sulla copertina di Divergent non vi ricorda forse il cerchio infuocato sulla copertina di Hunger Games? Che coincidenza!

E sì, lo so, questa probabilmente non è neanche colpa della Roth, magari ci sta dietro un discorso di marketing della serie “Imitiamo la copertina di un libro simile che ha avuto molto successo così da incuriosire la gente” o magari non c’entra nulla… Che volete che ne sappia io di marketing… In ogni caso, così a prima vista, mi sembra solo un plagio bello e buono!

 

2- Prima persona presente ti odio!

E qua me la prendo con te, cara Collins! Perché? Perché hai voluto usare questo stile odioso facendo credere a una scrittrice in erba che fosse facile da sviluppare? Sarà colpa della traduzione? Non lo so. Ma se su Hunger Games si riusciva a sopportarlo perché fatto bene, su Divergent si è presi dalla voglia di urlare “E FAMMI RIPRENDERE FIATO PER DINCI!!”

 

3- Distretti, fazioni e chi più ne ha più ne metta…

Al di là del fatto che il modo in cui sono organizzate le fazioni in Divergent non ha il minimo senso (discorso che approfondirò dopo) “l’influenza” di Hunger Games si vede anche qui. Addirittura nelle scuole in Divergent ci sono lezioni di Storia delle fazioni, che su HG si chiamavano Storia dei distretti.

Insomma l’idea di fondo è sempre quella, nasci in una fazione/distretto e li devi stare finché campi, con la differenza che in Divergent ad un certo punto puoi scegliere se cambiare o meno, abbandonando casa e famiglia.

 

4- La mamma è sempre la mamma.

Questo particolare lo avevo notato subito sul film e subito mi aveva dato fastidio. In HG, una scena secondo me importante, che viene poi ricordata in tutto il libro, è quella in cui la madre acconcia i capelli a Katniss il giorno della mietitura. In questo libro c’è la stessa identica scena: la mamma che acconcia i capelli a Tris (la protagonista) il giorno dell’esame che dovrà verificare a quale fazione appartenga (anche se poi potrà comunque scegliere quello che vuole). La scena è la stessa, l’ultimo momento tra madre e figlia nel giorno in cui potrebbero o meno non rivedersi mai più. E il concetto di fondo mi sta anche bene.. Però di fare lo stesso identico passaggio… No!

p.s. volevo mettere anche l’immagine della scena su HG ma non sono riuscita a trovarla, e a pensarci bene non ricordo nemmeno se sul film ce l’abbiano effettivamente messa….

 

Questi elementi potrebbero anche essere insignificanti presi a sé, ma, nell’insieme, a me sembra che la Roth si sia ispirata un po’ troppo all’opera della Collins….insomma, dai, è anche una trilogia per giunta!

Parliamo ora del resto.

Prima vi ho accennato che la divisione in fazioni mi è sembrata un po’ ridicola, ora mi spiego meglio..

In Divergent ci sono cinque fazioni

 

-Gli Abneganti gli altruisti, messi al governo della società proprio per questa loro particolarità

-Gli Intrepidi i coraggiosi e spericolati

-Gli Eruditi che in pratica sono gli studiosi, oltre ad essere i più ambiziosi

-I Candidi gli onesti o, come li ho soprannominati io, quelli con la faccia come il culo

-I Pacifici che, come dice il nome sono… Beh… Pacifici… Gli hippie della situazione insomma…

In più ci sono altri due gruppi “speciali”

-Gli Esclusi quelli che non appartengono a nessuna fazione e vivono come barboni

-I Divergenti quelli che hanno caratteristiche di più fazioni, e se vengono scoperti, vengono fatti fuori

Quello che ho trovato ridicolo è: come è possibile avere una sola delle caratteristiche elencate? Credo che il 90% delle persone risulterebbero divergenti, e invece nel libro saranno, che so, una su mille…

E no, sarò pignola, ma non posso accettare la scusa “Beh dai è una storia di fantasia!” perché, per quanta fantasia ci possa stare, un minimo di logica non può mancare. Anche perché c’è da considerare che si tratta essenzialmente del classico futuro distopico (hey! Anche questo mi ricorda qualcosa…) quindi i protagonisti sono semplici esseri umani, non cyborg, se lo fossero già il discorso sarebbe più sensato!

Per quanto riguarda poi il resto del libro, posso dire che è carino, si legge, ma niente di più, anzi devo dire (e queste parole escono molto di rado dalla mia bocca o, in questo caso, dalla mia tastiera) che è molto meglio il film! E già quello era mediocre…

Anche solo per il fatto che nel film non ho dovuto sopportare i continui e assillanti patemi d’animo della protagonista, e, a proposito, cara Tris, l’abbiamo capito che sei bassa, non c’è bisogno di ricordarcelo in OGNI. BENEDETTO. CAPITOLO. Ma soprattutto, il film è molto più avvincente, specie nel finale c’è un minimo di scontro, c’è una lotta vera e propria con l’antagonista principale. Nel libro invece, tutto questo manca, c’è una piccola lotta con le guardie, ma niente di più…

La coppia Tris e Quattro poi non mi è piaciuta per niente, l’ho trovata scialba, forzata e a tratti stucchevole, troppo stucchevole.

In sintesi, sicuramente questo primo libro della trilogia non mi ha dato un forte stimolo a continuare, un po’ di curiosità ce l’ho, ma penso mi limiterò a vedere, proprio se mi capita, i successivi film.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a Divergent…. Vogliamo scherzare?

  1. Marina Pesavento ha detto:

    Il primo volume della trilogia di DIVERGENT è stato pubblicato nel 2011, quello di HUNGER GAMES nel 2008. Peccato che entrambi derivino platealmente dal molto più sottile (appena 170 pagine) THE GIVER di Lois Lowry. E’ uscito negli Usa nel 1993 con enorme successo e presenta un mondo futuro con le stesse caratteristiche di divisione in caste rigide ecc. e il giovane eroe che si ribella – e anche da questo c’è ora in giro un purtroppo pessimo film. Ma se cerchi le recensioni anche di questo trovi commenti – che condivido – tipo “adatto solo a lettori troppo giovani e inesperti per aver letto 1984 di George Orwell, IL MONDO NUOVO di Aldous Huxley o FAHRENHEIT 451 di Ray Bradbury”. Se piacciono i romanzi distopici questi sì che sono da leggere.

  2. gufetta91 ha detto:

    Io ho guardato il film ma non letto il libro, esattamente come ho fatto con Hunger Games. Io adoro il genere distopico, ma quello fatto seriamente. Hunger Games è un film godibile e non risparmia qualche emozione (sono una di quelle che ha pianto quando Katniss si è offerta volontaria), mentre Divergent non mi ha trasmesso assolutamente nulla. L’idea delle fazioni non mi convince, avrebbe avuto più senso se fossero stati costretti a scegliere quella dei genitori. Anche i divergenti che senso ha fargli scegliere una fazione se poi possono ucciderli alla fine dell’addestramento?
    La cattiva non ha senso. Persino Kate Winslet ha dimenticato come si recita, deve essere un fenomeno di osmosi. L’attore che interpreta 4 è terribile!
    La protagonista sceglie gli Intrepidi solo perché sarebbe stato più noioso descrivere l’addestramento nelle altre fazioni, che comunque non sono state approfondite. Io avrei scelto i Pacifici, sicuramente vivono più serenamente degli altri 😛

    Tra i due quindi preferisco Hunger Games, ma in generale preferisco 1984, Farhenheit 451 e i romanzi di Dick

    • tua madre ha detto:

      leggi divergent cara, e poi ne riparliamo 😉

    • crostina ha detto:

      Gufetta perdonami volevo rispondere al tuo commento ma alla fine me ne sono dimenticata xD
      Comunque quello che hai scritto è grossomodo quel che penso anch’io!
      Solo che io, lo ammetto ma me ne vergogno, non ho mai letto né 1984 né Farhenheit…. Lo so…. Devo rimediare al più presto!!!

    • Soraya 2001 ha detto:

      Io invece penso che divergent e hunger games siano due libri stupendi e anche dai film si capisce . A me ha trasmesso tanto, paura e angoscia per Tris che per cercare di essere felice sceglie gli intrepidi anche se questo non le permette di vedere i suoi genitore , ho provato rabbia quando ho visto che in entrambi i film non esiste libertà di parola ne di esprimere come si è realmente . Inoltre ho adorato la voglia delle protagonista di essere disposte a combattere e sacrificare la propria vita per gli edeali di libertà e giustizia .
      ps( anche io ho letto 1984 e penso che forse si sono ispirate a questo libro anche se non mi ha colpito particolarmente)

  3. tua madre ha detto:

    Vorrei solo dire che non prima di giudicare un libro bisogna almeno leggere tutta la storia quindi oltre che divergent anche insurgent ed allgiant. Trovo che non divergent sia 1000 volte meglio di hunger games anche perché i libri di quest’ultimo sono molto noiosi mentre divergent ti coinvolge parecchio. Altra cosa,non ce confronto tris e TOBIAS e peeta e katniss. Divergent vice in partenza già solo per la bellezza di tobias;)

    • crostina ha detto:

      Come avrai notato non mi sono permessa di criticare l’intera trilogia, anzi ho anche detto che magari un giorno mi leggerò gli altri due libri, però mi permetto di dire che l’inizio non è dei più incoraggianti.
      Per quanto riguarda il resto, che ti devo dire, questione di gusti! Io Hunger Games non l’ho trovato per niente noioso, e trovo che i protagonisti siano mille volte meglio dei protagonisti di Divergent!

      • Matt ha detto:

        Per il semplice motivo che una storia come Hunger Games, per quanto fantastica , segue comunque un filo logico e garantisce credibilità, premesso questo puoi gustarti tutto il resto che trovi nel libro. Divergent invece no, si capisce da subito che mancano delle basi! Mancanza che non ti permetterà poi di apprezzare altri passaggi del libro.

  4. Bennilugli ha detto:

    si per me è vero !
    Io ho letto la saga di HG e letto su wikipedia
    La trama di divergent… Beh molte cose sono
    Simili !
    È probabile che dato che hunger games ha
    Avuto così tanto successo hanno ben pensato
    Di scopiazzarlo per ottenere altrettanto
    Popolarità…
    Personalmente non leggerei divergent , non è
    Originale …

  5. Anny ha detto:

    Io non sono un’amante di romanzi distopici e ho letto la trilogia di Hunter Games solo perché alcuni amici non parlavano d’altro…devo ammetterlo mi ha fatto impazzire…ma poi casualmente mi è capitata sotto gli occhi divergenti saga e sinceramente me ne sono innamorata, l’ho “bevuta” in due notti e per molto tempo ha occupato i miei pensieri ritrovandosi anche x strada a cercare di individuare le persone che incontravo nelle varie fazioni…follia pura? Può essere…ma penso che un libro fatto bene e che trasmetta qualcosa possa portare anche a questo…HO non l’ha fatto…

  6. Maliker9999 ha detto:

    Secondo me divergent vince di gran lunga… È una storia appassionante e basta essere attenti e gustarsi il libro (o il film) con interesse per trovare il filo logico!
    Scomparendo divergent mi sono sentita meglio,( forse esagero) mi ha affascinato particolarmente insurgent comunque. In ogni caso questa è la mia opinione e mi sembra assurdo fare tutto questo scombino solo per criticare un libro, che come tanti altri, ha un po’ seguito la trama di un libro uscito prima! Per concludere voglio dire che HG è anche un libro bellissimo mi è piaciuto molto ma preferisco divergent
    ( TOBIAS!!!!!!’MA QUANTO È BELLO?!!VIVA QUATTROOO) adios gente

    • crostina ha detto:

      Non è che ho fatto uno scombino, semplicemente ho scritto ciò che pensavo, e resto dell’idea che alcune cose siano state spudoratamente copiate. Ma ovviamente è solo la mia opinione, i gusti son gusti! 😉

  7. tua madre ha detto:

    scusa scusa, caro/a @Matt vuoi seriamente dire che hg é più credibile?! Vorrei semplicemente ricordarti che in mockingjay pt.1 Katniss abbatte un aereo tirandogli una freccia.. non so tu ma tanto credibile non é. Appoggio completamente l’idea delle ultime due ragazze, divergent é di gran lunga migliore, ti appassiona fin dall’inizio e leggendo tutti i libri capirai quanto le storie siano completamente differenti. Quindi, prima di giudicare, vi consiglio di leggerli.. fate più bella figura 😉

    • crostina ha detto:

      La scena dell’aereo è presente solo sul film, quindi quello che dovrebbe rileggersi i libri sei tu.
      Poi bella figura di che? Accetta i gusti degli altri, il mondo è bello perché vario.

      • tua madre ha detto:

        “Il mondo é bello perché é vario”? ste frasi le hai copiate da francesco sole,per caso? Poi dal momento che tu esprimi la tua idea perché noi non dovremmo? E per la cronaca, sono una ragazza cara.

      • crostina ha detto:

        Puoi esprimere le tue idee, ci mancherebbe altro, ma tu le esprimi con maleducazione e arroganza, la frase “fate più bella figura” lo conferma.
        In questo blog ognuno può esprimere le proprie idee, se dai una letta agli altri commenti lo potrai vedere, ma con un minimo di rispetto. Se poi non ti sta bene quella è la porta.
        E, cara, non ho la sfera di cristallo, non lo vedo che sei una ragazza e il tuo nick l’ho visto usare da molti ragazzi.

    • Federica ha detto:

      Erano frecce esplosive ! È come lanciare Prim, boom!

  8. tua madre ha detto:

    Chapeau, hai vinto tu. Ma non giudicare dei libri senza prima sapere la storia e se non li vuoi leggere almeno documentati, e fidati la storia é diversa. Se a te non piace, fatti tuoi. Ma non é detto che se non piace a te non deve piacere a nessun altro.. adios

    • crostina ha detto:

      Ho commentato solo il primo libro, specificando che un giorno leggerò gli altri e non è detto che non mi piacciano.
      Ed è ovvio che non tutti hanno i miei gusti, è la stessa cosa che ho detto a te!
      Vabbé, ciao.

  9. mrrobius ha detto:

    Ciao crostina,
    Io sono un amante di romanzi e film distopici e non ho letto, e non ho intenzione di leggere questo Divergent, diciamo che mi fido della tua recensione 😉
    Per il resto posso dirti che anche Hunger Games, che ho letto in pochissimo tempo, perchè mi è sembrato molto scorrevole e coinvolgente, non mi ha comunque appassionato come i primi romanzi distopici che ho letto prima. Ti consiglio quindi ovviamente, come hanno fatto un po’ tutti, 1984 e soprattutto FAHRENHEIT 451. Inoltre ti stupirò, ma ho letto un romanzo del nostro Stephen King che può anch’esso essere considerato distopico. Molto breve, conciso e diretto, secondo me non puoi perdertelo (sempre che tu non l’abbia già letto) si intitola L’uomo in fuga ed è stato scritto sotto lo pseudonimo di Richard Bachman.
    A presto!

    • crostina ha detto:

      1984 e Fahrenheit mi mancano ancora, ma li leggerò sicuramente! E in effetti non ho alcun dubbio che siano più belli di Hunger Games, solo che non ho ancora avuto occasione di comprarli… Ahimè, con tutti i libri che voglio leggere mi servono altre due o tre vite in più!! >.<

      L'uomo in fuga l'ho letto ma, ti dirò, non mi ha entusiasmato granché. Penso che tra quelli di King sia uno di quelli riusciti peggio…magari proverò a rileggerlo più in là!

    • knit or read ha detto:

      anche io pensavo a L’uomo in fuga che ho divorato in un sonnacchioso pomeriggio estivo di tanti anni fa… bello, adrenalinico, finale (come spesso con King) opinabile ma bel libro

  10. La Fede ha detto:

    Tra le due saghe preferisco Hunger Games, mi ha coinvolta di più. Peró devo dire che mi è piaciuta tantissimo anche Divergent. Anche io all’inizio ero scettica perchè avevo notato alcune analogie con HG..però continuando con la lettura della saga posso assicurarti che la storia prende un’altra piega ed è originale. Per quanto riguarda i dubbi sul fatto che è assurdo che una persona possa risultare idonea ad una sola fazione, ti anticipo che in Allegiant ne viene spiegata la ragione! 😉

  11. M ha detto:

    Ti consiglio di mettere in lista Battle Royale.

  12. Tris ha detto:

    Se leggerai Allegiant, oppure vedrai il film, avrai la risposta alla tua fatidica domanda sulle fazioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...