Vizi di famiglia

Nella mia famiglia, come in ogni famiglia del mondo, ci sono sempre le stesse identiche discussioni, giorno dopo giorno.

Quella più gettonata è “Ma perché dobbiamo sempre guardare le stesse cose?”.
Questa frase mia madre la ripete spesso quando il turno di monopolizzare il telecomando è di papà (parlo di turni ma in realtà c’è solo una lotta tra lui e mia sorella).

Ultimamente mio padre si è fissato con DMax, quindi a pranzo e a cena c’è quello, niente discussioni, a meno che non ci sia DragonBall su Italia1, e allora vuole vedere quello.
Riuscirete già a capire il motivo per cui mia madre si lamenta: DragonBall ormai è finito da un pezzo, quindi gli episodi saranno sempre quelli già visti e rivisti, per quanto meravigliosi e DMax…i canali come DMax hanno il brutto vizio di non fidarsi della memoria degli spettatori, mandando in onda le stesse cose ancora e ancora…

Mio padre non si stanca mai. Al contrario di mia madre che se sente ancora una volta la frase “MIO FIGLIO POTEVA MORIRE” credo darà di matto.
L’unica che non se la prende sono io, perché in fondo lo capisco, e lo capisco perché io ho il suo stesso vizio.

Le cose che mi piacciono potrei vederle/leggere/ascoltare/barra all’infinito!
Due mesi fa mi sono fatta prestare dal mio ragazzo i dvd di Scrubs così da rivedere la serie per la quinta volta (stavolta in inglese). In quel periodo, guarda caso, stavano trasmettendo la prima stagione su Mtv. Quindi, cosa facevo io? Il pomeriggio mi seguivo le puntate in tv mentre pulivo casa, e la sera me ne riguardavo altrettante, e anche più, in inglese con i dvd.
Per fortuna Mtv alla fine si è fermato alla seconda stagione, perché mi rendevo conto che la cosa stava diventando deleteria…

Vogliamo parlare poi dei libri? Una volta le riletture erano quasi giustificate, perché non avevo né molti libri né possibilità di procurarmene altri, quindi se avevo voglia di leggere dovevo ripiegare per forza sui pochi che avevo. Ma adesso…adesso mi rendo conto che avrei così tanti libri da leggere che probabilmente non mi basterebbe una vita ma….mi sto rileggendo comunque Harry Potter.

Ebbene si. Mi stupisce il fatto che quei libri non si siano ancora consumati.
Se faccio un po’ di conti resto scioccata anch’io…

Prendiamo ad esempio il primo libro, La pietra filosofale: considerando che l’ho letto per la prima volta a 11 anni, considerando che da allora lo rileggo almeno una volta l’anno, considerando che ho tenuto il conto delle riletture fino a 6 anni fa e che allora ero arrivata più o meno a 20, io ho letto Harry Potter e la pietra filosofale più o meno 26 volte!

Vi dico tutto questo per chiedervi:
Ho un problema serio?
C’è qualcuno che può aiutarmi?
Qualcuno ha il mio stesso problema e vuole fondare con me il gruppo “Rilettori anonimi” o qualcosa del genere?

Non fatemi sentire sola vi prego!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perle di vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Vizi di famiglia

  1. Gintoki ha detto:

    Libri non li rileggo, anche perché ne ho così tanti da leggere che poi non riuscirei più a gestire il tempo.

    Invece le cose le riguardo volentieri, tipo Friends (che tra parentesi è un po’ che non rivedo tutto) o lo stesso Scrubs

    • crostina ha detto:

      Anch’io ne ho tantissimi da leggere ma tanto mi ostino a rileggere Harry Potter…è più forte di me! Per fortuna ho cominciato a leggere tre libri insieme così un po’ mi porto avanti…

      Friends lo dovrò rivedere anch’io, è da tantissimo tempo che non lo guardo!

  2. mariluf ha detto:

    Anch’io rileggo. Forse non ai tuoi livelli, ma rileggo (e non conto le volte, così non mi preoccupo) Anche mentre leggo un libro o più libri nuovi. Se è una patologia, non mi pare pericolosa. Coraggio!

  3. Orso Chiacchierone ha detto:

    26 volte? Argh! 😛
    Io al massimo ho riletto lo stesso libro 3 volte, non di più! Anche perché non riesco a leggere più libri allo stesso tempo, non mi piace… ma ormai mi sono fermato del tutto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...