L’estate sta arrivando…uccidetemi!

Quando dico di amare l’inverno di solito la gente mi prende per pazza. Di solito le reazioni più comuni sono due:
– sguardo sbigottito da “no dai mi stai prendendo in giro non è vero!”
– se provi a ripeterlo ti uccido!
Sì perché molte persone si innervosiscono al sentire una cosa simile, manco avessi detto “ti uccido il gatto e tutta la famiglia”.

Un po’ è divertente quando, ovviamente d’inverno, restano tutti di sasso al notare che sotto il giacchetto non porto 1300 strati di roba ma solo un maglioncino, molte volte scollato, con solo una canottiera sotto; o quando a gennaio inoltrato, dopo la doccia, giro per casa (che non ha riscaldamento) in canottiera e infradito manco fossimo ai Caraibi e mia sorella quasi sviene dallo shock.

È un po’ meno divertente, però, l’estate, quando tutti godono nello stare al sole a carbonizzarsi come arrosticini al barbecue di ferragosto, e io vorrei solo abbracciare un congelatore e farmi ibernare almeno fino all’arrivo di ottobre.

È anche vero che la colpa è un po’ anche mia, visto che mi rifiuto categoricamente di indossare pantaloncini corti anche con 48 gradi all’ombra, ma in realtà anche girando in mutande e reggiseno, o più semplicemente in costume, cosa più sensata, la mia poca sopportazione per il caldo resta invariata.

Ma, voglio dire, non è molto, ma molto più bello l’inverno?
L’aria fresca che ti tiene sveglio, la neve, il tè caldo il pomeriggio, il buio, l’accendere la stufa a legna, l’indossare sciarpe e cappelli, accoccolarsi nel letto leggendo un libro, magari con un gatto per compagnia, mentre fuori c’è il diluvio…

Insomma io non credo di essere pazza ad amare tutto ciò! E se lo sono, rinchiudetemi pure, magari in una cella frigorifera…

image

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perle di vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’estate sta arrivando…uccidetemi!

  1. Gintoki ha detto:

    Anche io d’inverno mi copro poco, cioè metto il giaccone pesante ma sotto difficilmente i felponi di pile, a meno che non venga un freddo nordico. Questo non vuol dire che non senta freddo, a casa giro con le maniche corte anche in inverno ma se sto fermo in un solo posto il freddo lo sento. Sono normale, in fondo!

    Quindi sì, non amo l’estate. Odio sudare. È simpatico poter godere della luce sino a tardi ma sino a un certo punto. Mi piace uscire in inverno il pomeriggio quando è già buio fondo, camminare e sentirmi in qualche modo protetto dalla mancanza di luce solare.

  2. crostina ha detto:

    Anch’io sento il freddo, non sono atermica come sostengono la maggior parte dei miei amici, semplicemente lo sopporto molto meglio del caldo!

    Le passeggiate invernali… *_* non so come si possa odiarle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...