Non è che Gintoki si arrabbia se gli copio lo stile del titolo che non ho la minima idea di cosa scrivere?

Scrivo questo piccolo post solo per augurare a tutti quelli che mi leggono un buonissimo natale!

E già che ci sono, voglio ammettere una cosa: io AMO il natale!!

Negli ultimi anni quasi mi vergogno a dirlo perché sono circondata da persone che, ogni volta che si nomina il natale, esclamano “oddio che tristezza”. Ma io adoro questo periodo dell’anno, sarà che coincide con l’arrivo dell’inverno, sarà che adoro fare l’albero, sarà che mi piace da impazzire passare in una qualsiasi via e vedere mille decorazioni diverse.
Non ci posso far niente, mi piace. Anche se è stressante e anche se di solito ho sempre pochi soldi per fare i regali ed io e la mia famiglia dobbiamo impazzire per trovare un modo per non presentarci a mani vuote dai parenti!
Quest’anno poi mi è andata anche bene perché nel mio stipendio di novembre del mio ultimo lavoro (ricorderete spero il mio ultimo lavoro che mi ha quasi portato alla follia) ho trovato con sorpresa una bella liquidazione. Anche esagerata in realtà, avendo lavorato solo quattro settimane di cui una sola a novembre…

Comunque, vorrei parlare dell’anno appena trascorso ma penso che lo farò in un secondo post magari a gennaio. Oggi volevo parlarvi di alcuni obiettivi che mi sono prefissata per l’anno nuovo, anzi in realtà uno solo!

Gli obiettivi scontati: trovare lavoro, disegnare di più, leggere di più, mangiare di meno ma non ci riuscirò mai quindi ci metto subito una X sopra*, comprare un Main Coon o un Norvegese delle foreste…che sono quelli che ho più o meno ogni anno…

*detto così sembra che io abbia problemi di peso…in realtà no, a parte due chiletti di troppo che comunque…non mi pesano…ma ecco la gente dice che faccio paura per quanto mangio…

Il nuovo obiettivo invece è quello di rileggere Harry Potter.

*urla dal pubblico*
Sevy ma ti sei rincoglionita? Lo fai ogni anno!

Si, ok, fatemi finire! Quest’anno lo rileggerò in inglese!

Sai che roba!

Lo so, ma dovete sapere che questo è un grande passo per me. Potrò sembrarvi, giustamente, esagerata, ma l’inglese è sempre stato un muro di cemento ricoperto di rovi contro cui ho sbattuto e sbattuto la testa senza mai ricavarne niente.
Complice anche la scuola, che mi ha regalato una professoressa inetta alle medie e non una, non due, ma ben cinque professoresse diverse alle superiori (che poi perché sono sempre le donne a insegnare inglese?), la mia conoscenza della lingua si è sempre limitata a quelle che io chiamo frasi di emergenza: “Quanto costa” “Dov’è il bagno” “Mi può aiutare” “Do sta sto posto” “La bistecca media cottura, grazie”

Ultimamente però, a forza di guardare serie tv in inglese (con sottotitoli in italiano ovviamente), mi è sembrato di sentire il muro sbriciolarsi poco a poco. Riesco a comprendere meglio le parole anche senza sottotitoli e spesso mi sono sorpresa a pensare in inglese, cosa che mi ha un po’ inquietato visto che non sono nemmeno certa che quello che penso in inglese abbia effettivamente senso, ma fonti esperte (e per fonti esperte intendo una mia amica che sta per diventare interprete) mi dicono che è comunque buon segno.

Insomma potrò sembrarvi una bambina di 5 anni che ha scoperto l’acqua calda, ma sono felice di cimentarmi in questa sfida con me stessa e volevo condividere la mia felicità con voi!

Ecco, io in realtà volevo solo farvi gli auguri ma come al solito mi dilungo in argomenti che non hanno alcun filo logico tra loro.
Mi chiedo come facciate a leggermi senza impazzire…anzi, lo chiedo a voi!
Ultimamente poi siete anche aumentati, e non di poco per i miei standard, e io continuo a non comprendere come sia possibile….

In ogni caso, qualunque sia la ragione per cui mi passate sempre a trovare (mi auguro che nessuno vi stia puntando una pistola alla tempia), vi ringrazio di cuore perché date un senso alla mia voglia di scrivere, anche quando quello che scrivo un senso non ce l’ha.

Oddio sono diventata Vasco Rossi!

Ah, tra l’altro, oggi sono stata davvero felice come una bambina di 5 anni perché mi sono fatta una sciarpa da sola ed è talmente figa che mi sono sentita realizzata. Si. Mi entusiasmo con poco.
Sotto la prova fotografica….non per i deboli di cuore.
(probabilmente sarà gigante, o minuscola, perché sto facendo tutto da cellulare, ma appena ho un pc sotto mano la sistemo….e così sembra una minaccia…)

image

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Perle di vita e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Non è che Gintoki si arrabbia se gli copio lo stile del titolo che non ho la minima idea di cosa scrivere?

  1. Orso Chiacchierone ha detto:

    Oddio che trist… scherzo scherzo! 🙂 Anche io amo il Natale per i motivi che hai scritto e negli ultimi anni lo sto amando ancora di più!
    Anche io guardo tante serie in lingua inglese e credimi, aiuta davvero tanto nella comprensione. Parlarlo poi… beh, quella è un’altra cosa! XD

  2. namida27 ha detto:

    Io l’anno scorso ho letto 1Q84 di Murakami..in inglese. A volte mi domando ancora come sia riuscita ad arrivare alla fine.
    Bellissima la sciarpa e pure tu!
    Buone Feste! ^▽^

  3. Pakap ha detto:

    Progetto interessante! Ho iniziato anch’io (anche se non trovo i successivi volumi nella stessa edizione) e ti assicuro che è una lettura semplice e fluida, non dovresti aver problemi. Poi se lo sai a memoria diventa ancora più facile! Ahah!
    Noto una certa somiglianza tra questa foto e quella del profilo… sono i tuoi colori preferiti?

    • crostina ha detto:

      Si in effetti mi vesto quasi esclusivamente di verde, viola, nero e grigio xD
      E lo so, è praticamente la stessa foto del profilo ma è l’unico modo in cui vengo decente (ho un conflitto intenso con la parte inferiore del mio viso) magari un giorno mi farò vedere per intero xD

      Comunque speriamo bene, sicuramente la conoscenza dei libri aiuta, vediamo se riesco anche ad imparare qualcosa!

      • Pakap ha detto:

        Pensa te che c’è gente con il complesso contrario, che mostra solo bocca e una parte del naso.
        Attenderò che tu prenda coraggio, allora!

        Guarda, se funziona cambio edizione e mi leggo tutta la serie in inglese!

  4. Gintoki ha detto:

    Hai anticipato i propositi dell’anno nuovo di una settimana: ottimo! Io avrei scritto quindi
    “Non è che aspetto i saldi di gennaio per i miei obiettivi scontati”

    😛

    Tanti auguri cara 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...