L’arte di correre

Da quando ho letto 1Q84, Murakami ha sempre avuto un effetto5137_harukimurakami_1254276169 rilassante su di me. Potrebbe anche scrivere del nulla, potrebbe fare un intero romanzo in cui non succede assolutamente niente (emh…terza parte di 1Q84) ed io lo leggerei comunque, come ho già fatto, perché ha un effetto terapeutico incredibile.

Questa, come la definisce lui stesso, raccolta di memorie, ne è proprio un esempio. È stato il libro più rilassante che ho letto in vita mia.

È strano che una pigrona come me, una che non fa sport da secoli e secoli, possa interessarsi ad una lettura sull’arte di correre, sull’indossare le scarpe, uscire di casa, e semplicemente correre fino a che si hanno le forze. Il fatto è che, pur essendo la corsa, e le varie maratone e sfide che Murakami ha intrapreso durante la sua vita, il tema del libro, leggendolo ho scoperto che è molto più di questo.

Murakami in questo libro ci regala non solo i segreti dell’arte della corsa, ma anche quelli dell’arte della scrittura. Infatti, ci sono molti paragoni tra la corsa e la scrittura, perché richiedono entrambe lo stesso sforzo, lo stesso allenamento, la stessa perseveranza.

Se un corridore deve per forza individuare un avversario da battere, lo cerchi nel se stesso del giorno prima.

Quando ti alleni per una maratona devi allenarti ogni giorno, sforzare i muscoli fino allo stremo, testare la loro resistenza e coprire ogni giorno distanze più lunghe.

E anche se vuoi scrivere un romanzo, o un racconto, insomma qualunque cosa, c’è bisogno di un certo allenamento. Perché a volte il talento non basta, e molti ne sono sprovvisti, quindi c’è bisogno di sedersi alla scrivania di fronte ad un foglio vuoto ogni giorno ed allenare il cervello, la mente, la fantasia.

Il talento se ne frega delle nostre intenzioni. Fa di testa sua, viene fuori quando gli pare e piace, finché c’è, poi quando è esaurito non si fa più vedere.

Quindi, come nella corsa non si devono mai lasciare i propri muscoli a riposo troppo a lungo, così nella scrittura non si deve mai smettere di far lavorare il cervello.

Per me questo è un grande insegnamento, anche se magari a qualcuno potrà sembrare una cosa ovvia. Non ho certo intenzione di scrivere un romanzo, ma un mio sogno è comunque quello di riuscire a scrivere bene, di qualsiasi cosa si tratti, di riuscire a trasmettere qualcosa attraverso le parole. Ci sono persone che ci riescono subito, che hanno un talento naturale, e ne conosco tante. Io, che ho sempre avuto la voglia di scrivere ma il talento, ahimè, è sempre scarseggiato, sento che questo tipo di esercizio possa farmi veramente bene.

A fare da ponte tra l’arte di correre e l’arte della scrittura c’è la bellezza della solitudine.

Murakami nomina spesso la solitudine, ma mai in termini negativi. Parla della solitudine come un’amica di cui tutti abbiamo bisogno di tanto in tanto. In questi pensieri mi ci sono ritrovata molto, essendo una persona di carattere solitario, sento spesso il bisogno di ritirarmi, di sfuggire alla gente. Quindi magari mi chiudo in camera a vedere qualche serie tv, a leggere un libro, a scrivere. E se non mi è possibile, semplicemente entro nel mio mondo cercando di cancellare le voci esterne.

Insomma, devo dire che questo libro, anche se non me l’aspettavo, mi ha lasciato il segno. E mi sento di consigliarlo davvero a tutti, anche se non vi interessa correre!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a L’arte di correre

  1. Ilbuonfabio ha detto:

    Sei già molto migliorata a livello di scrittura.

  2. namida27 ha detto:

    Credo avessi bisogno di questo post per convincermi finalmente a leggere (anche) quest’opera di Murakami. Quindi grazie! Lo aggiungo alla lista dei libri da leggere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...