L’infanzia in un tag!

Nessuno mi ha nominata per questo tag, ma l’ho visto fare prima dal caro Gintoki e poi dal caro Orso Chiacchierone, quindi mi sono autonominata, così, senza vergogna!

Il tag consiste nell’elencare 5 giochi o giocattoli che hanno segnato la mia infanzia!

(alcuni, molti, sono in comune con Gintoki e Orso, abbiamo avuto un’infanzia molto simile evidentemente)

AVVISO: ci potrebbero essere i soliti problemi con le immagini, al solito risolvo appena mi metto al pc!

1- Il pallone!

Credo che questo sia il simbolo dell’infanzia di molti… Dal Super Santos, il pallone talmente leggero che bastava un soffio e gli dicevi addio per sempre, fino ai palloni talmente rigidi che ti facevi male a guardarli! Ci giocavo spesso, d’estate praticamente tutti i giorni, con mia sorella, mio cugino e la mia vicina di casa. Passaggi interminabili a pallavolo o lotte all’ultimo sangue a calcio, in cui io facevo sempre il portiere e puntualmente mi beccavo pallonate in faccia non indifferenti…praticamente era un tutti contro tutti…

2- Topolino

Ovviamente non ho preso una copertina a caso, è che amavo Paperopoli!

Sono cresciuta a pane e Topolino, e proprio per questo mi stupisco sempre quando scopro che moltissimi (di quelli che ho conosciuto io ovviamente) dei ragazzi della mia generazione non lo hanno mai letto….che per me è un po’ come se mi dici che non hai mai mangiato cioccolata…. Il mio preferito ovviamente è, ed è sempre stato, Paperino! Sarà che con gli imbranati sfigatelli mi sentivo affine fin da piccola. Per non parlare dei cartoni, la serie di Pippo che fa morire dal ridere, Duck Tales, o piccoli capolavori come Il canto di Natale di Topolino!

3- La bicicletta

Ho sempre amato tantissimo pedalare, ancora oggi, se solo avessi del tempo e soprattutto una bici.. Da piccole, io, mia sorella e la mia vicina, facevamo sempre queste lunghissime pedalate nei meandri della campagna, cercando sempre di trovare nuove stradine da percorrere. Una volta, in una delle nostre avventure esplorative, ci ritrovammo accanto ad un piccolo lago, un posto bellissimo che ricordo ancora oggi, solo dopo anni scoprimmo che eravamo entrate in una proprietà privata. Mi porto addosso anche un segno della bici di quando, verso i 6 anni, misi malauguratamente un piede in mezzo ai raggi della ruota. Ovviamente non stavo “guidando” io, ma una signora, che ai tempi era amica di famiglia, che mi stava portando in giro, mettendomi sul sellino posteriore. Insomma ci ho rimesso un pezzetto di caviglia, ed ho una brutta cicatrice a ricordarmelo, ma nonostante questo il mio amore per la bici non è mai scemato!

4- Il Monopoli…

…o meglio, Monopolino, che era il Monopoli versione Topolino, con le bellissime banconote di Zio Paperone. Partite interminabili che finivano (quando si riusciva a finirle) sempre con la sottoscritta in bancarotta. Amavo i giochi da tavolo in generale, ed è una passione che mi sono portata dietro, oggi, a 25 anni, non dico mai di no ad una serata di giochi da tavolo!

5- I Pattini

Oltre alla bicicletta da piccola amavo i pattini a rotelle! Il problema è che purtroppo non avevo molto spazio per usarli…la strada era pericolosa, visto che davanti casa mia le macchine passano a velocità sovrumana, e anche le stradine di campagna non andavano bene perché di breccia o piene di buche, e i miei non potevano portarci mai in paese, dove c’è una pista ciclabile perfetta per i pattini, visto che all’epoca lavoravano spesso tutti i giorni. Quindi io e mia sorella ci arrangiavamo pattinando sull’entrone di casa, o scorrazzando per i corridoi. Quando quell’unico paio di pattini non mi sono entrati più non ne ho più avuti altri, e devo dire che ogni tanto mi mancano terribilmente!

Ed ecco qua i 5 oggetti della mia infanzia! Curioso che abbia praticamente messo tre attività fisiche considerando che ora sono una pigrona di prima categoria….

Anche io non mi metto a far nomi e nomino semplicemente chi ha voglia di fare questo tag simpatico!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a L’infanzia in un tag!

  1. knit or read ha detto:

    Mia figlia ha una passione sfrenata per i pattini e, come te, non può usarli in strada a causa delle auto. La porto nelle piazze appena posso, però

  2. Orso Chiacchierone ha detto:

    Non ci crederai ma tra i nomi a cui ho pensato per un’eventuale nomina c’eri pure tu! XD
    Quindi sono felicissimo tu abbia accettato l’invito!
    Ho vouto citare solo cinque oggetti ma il sesto sarebbe stato anche per me la bicicletta anche se l’ho usata praticamente sempre in città. E sono caduto centinaia di volte.
    Ah, ovviamente anche io ho giocato tantissimo al Monopoli ma nella sua versione originale, quella più cattiva! Il Monopolino mi sa di partite più buone.. no?

    • crostina ha detto:

      Le partite buone tra noi erano impossibili 😂 a parte gli scherzi, l’unica differenza è che non si poteva contrattare, tipo “vendimi questo vendimi quello” ma non ricordo se faceva proprio parte delle regole del gioco o se lo avevano deciso noi 🤔

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...